lunedì 22 marzo 2010

Mad World

La cosa che veramente ha segnato la mia prima effettiva giornata di "Primavera" è la pazzia della gente.
Questa mattina ho impiegato circa 3 ore per fare 15 km (dalla Brianza a Milano).
Dopo essere rimasto una buona oretta fermo immobile, circondato da personaggi assurdi che cercavano di intrufolarsi in ogni centimetro di spazio e che insultavano ogni persona "normale" che rimanesse in fila ordinata a bordo della propria auto, mi sono accorto di quanto le persone possano diventare insopportabili e pazze in situazioni di stress quotidiano.

Lo ammetto, anche a me è capitato più volte di cercare il sorpasso facile o la strada più veloce, però se hai di fronte 10 km di collasso stradale non è che puoi sclerare a caso!
Invece a quanto pare c'è chi ha lo sbrocco di nervi facile e perde la propria stabilità mentale in pochi minuti.

Tipo quello che ti punta con il Suv ENORME fino ad entrarti quasi in macchina, quello che non ti fa passare perchè la strada è sua, quello che ti insulta appena metti la freccia, quello che sbraita con l'auricolare Bluetooth e nel mentre sfanala sapientemente e se la prende con la povera neopatentata davanti, che presa dal panico ha dimenticato come si mette la prima...

Durante tutto questo show, alla radio hanno passato "Mad World" dei Tears for Fears.
E' stata la prima volta che ho sentito una canzone che fosse rappresentativa di quello che che stava accadendo fuori.

Calzava alla perfezione! C'era il chaos, c'erano i clacson e pure la pioggia (quella un pò inutile che non è nemmeno classificabile come pioggia).

Più "Mad World" di così non si poteva!

La versione che piace a me però, è quella eseguita da Gary Jules (il tipo che vocalmente sembra il cantante dei Rem)perchè, essendo più lenta e delicata, si adegua perfettamente a situazioni di questo tipo!

Oggi sarebbe dovuto essere il primo effettivo giorno di primavera, il lunedì del nuovo inizio, all'insegna delle buone vibrazioni e del sole, invece è stato il lunedì della pazzia :-)

E voi? in che gruppo di automobilisti rientrate? Quello dallo sbrocco facile o quello dalla pazienza infinita?
C'era qualcuno in quel chaos questa mattina?
Sopratutto, come è iniziato il vostro primo effettivo giorno di primavera?

Vi auguro buona giornata rockers!
Come al solito, spero che questa canzone vi piaccia e attendo vostre news!

(Mad)Lou

17 commenti:

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

ho avuto un inizio di giornata simile, sulle note di mad world trasmesse da radio deejay :)

a livello di traffico a me è andata un pochino meglio, giusto qualche rallentamento ma per fortuna nessuno sclero.
viviamo in un mad world, su questo pochi dubbi!

Lou ha detto...

ecco che radio era! io faccio sempre zapping alla ricerca di qualcosa di ascoltabile!! cinque virtuale per radio deejay allora!!

purtroppo io credo che mi toccherà anche questa sera... speriamo sia più easy la situazione ;-)

biondatinta ha detto...

niente traffico, oggi lavoro da casa.
però mi muovo spesso per lavoro e ho dovuto sviluppare la cosidetta "santa pazienza" in macchina. ti dirò che è anche abbastanza catartico.
tra l'altro per sfatare il luogo comune sulle donne, affermo di guidare bene. percorro circa 3000 km al mese, ho dovuto imparare bene.
come inizio di primavera fa abbastanza schifo. quando vedrò il sole allora ci crederò che è iniziata.
a presto!

Lou ha detto...

@ bionda: dovremmo lavorare tutti quanti da casa secondo me! poi una volta al mese fare le riunioni di report per vedere come vanno le cose!
Si ridurrebbe stress, traffico, inquinamento etc etc!
Per quello che riguarda le donne al volante..il caso ha voluto che fosse una ragazza stamattina con la P dietro! Poverina!Sbattuta in mezzo alla giungla!

Cacchio fai 3000 km al mese? pesante! no?

nouvelles couleurs - vienna atelier ha detto...

a me mi succede lo stesso quando vado a piedi (visto che a vienna non ho la macchina, é piú di intrlacio che altro i mezzi funzionano benissimo )
ma quando esco dalla metro zac, mamma mia sembra che tutti si credano i padroni della strada! Io la chiamo la guerra dei marciapiedi e quando piove poi... la guerra degli ombrelli pazzesco!
Ho deciso di non spostarmi nemmeo io e andare addosso alle persone

Colei che... ha detto...

Ecco una cosa che non mi manca dell'Italia e delle sue grandi citta'. Il traffico pazzesco e disperato. Ricordo il primo anno a Roma, ero contentissima di vivere in una citta' meravigliosa! Il sesto anno... non ce la facevo piu': battaglie con l'auto tutti i giorni, stronzi in seconda e terza fila sempre, dovunque, traffico, code, smog... terribile. Mi spiace davvero per i pendolari in auto, hanno una vita alienata per tutte le ore che passano in macchina (che siano automobilisti pazienti o meno). :( Ciao!

Lou ha detto...

@ nouvelles: bè dai almeno a piedi non soffri l'inquinamento di milioni di auto :-)

@ colei: in effetti è un disastro..se solo i treni fossero correttamente funzionanti si sarebbe molto più invogliati a sfruttare mezzi alternativi! :-(

Anonimo ha detto...

Che brutta giornata.
la mia è stata un po' più soffice ed ho ascoltato Jonsi- Go- che in questo periodo mi sta prendendo bene e che seppure piovesse , così come hai detto tu , di queòlla pioggia inutile, non ha destato molto stress. Eppoi i Trentini sono gente mite nel traffico rallentano appena vedono 4 gocce, figurarsi se spendono energie per strombazzare.....
però non nego che mi sono capitate situazioni del genere, specie a Milano. Roma, Bologna e grandi centri urbani.
quando scelsi di "emigrare" dalla mia terra mi si presentò l'ipotesi di vivere ( vivere???)a Milano. Rifutati proprio per l'alienazione che vedevo nella gente.


Mad World , grande brano!!!!

Anonimo ha detto...

l'anonimo di sopra si chiama Giamp.
Scusate:-)

sospesanelviola ha detto...

ma stavi ascoltando radio deejay per caso?;-)
il mio primo giorno di primavera l'ho passato in campagna a prendere il sole con maglia a mezza manica e capelli al vento...si stava benissimo!ci mancava solo un tuffo azzardato in mare!

per quanto riguarda categoria automobilisti...beh io generalmente sbotto se davanti a me ci sono uomini o donne imbranate al volante, ma davanti a file chilometriche sto semplicemente zitta,perchè potrei essere pericolosa!

ps.mi sono accorta,leggendo i commenti di sopra, che stavo ascoltando radio deejay!

Lou ha detto...

@anonimo/Giamp: grazie per essere passato di qui e per averci raccontato un "pezzo" di te!
Grande Jonsi (anche fuori dai Sigur Ros è uno dei miei cantanti preferiti, stavo già pensando di dedicare un bel post a Go-Do).
Tra le altre cose anche il fidanzato di mia sorella è di Trento e dopo essere stato a Milano per un pò ha saggiamente deciso di tornare lì.
WE HATE ALIENAZIONE!!! :-)

@sospesa: quello sì che è un ottimo inizio di primavera, ti invidio un bel pò!
Ebbene sì era radio deejay, sai, lo zapping radiofonico mattutino :-) come mai non hai azzardato il tuffo ritemprante?

cri ha detto...

veramente vuoi sapere come è iniziata la mia primavera? sei il primo a cui lo scrivo e non è affatto bello... Ho mio padre all'ospedale. Tieni conto che mia madre è morta circa 20 mesi fa, dopo 7 anni di malattia. Mio padre si è operato 1 anno fa e ha messo 3 by pass, poco tempo fa ha fatto un bel capitombolo e ha avuto un mezzo ictus. Ora la situazione è preoccupante, aspettiamo i risultati di alcune visite e speriamo che vada bene. Lui non sa niente e io mi sento una merda...
Ecco come è cominciata la mia primavera. Me ne starei a letto con gli occhi chiusi, sperando di svegliarmi tra 1 anno con la situazione sotto controllo e a buon punto...

mafalda ha detto...

Giornate simili alle tue mi capitano continuamente, secondo me sono tutti pazzi e credo che a furia di frequentare gente del genere diventerò anch'io così. Chi più detesto sono coloro che devono entrare di straforo, non fare la fila e romperti l'anima con il clacson, quelli che hanno i Suv sono un mondo a parte, come se comprando un suv hanno anche comprato la strada.Talvolta mi mettono paura, sai io ho una 600, che in confronto è uno scarafaggio per loro, ma non mi do' per vinta!!!!
Buona serata
Mary

calendula ha detto...

non rientro in nessuna delle categorie... non sono patentata... sono un pedone....e anche per i pedoni ce ne sarebbe da dire...
bellissimo post....

Lou ha detto...

@cri: Mi spiace veramente tanto, che situazione del cazzo!
Spero che tuo papà si riprenda presto e che tutto si risolva per il meglio. Sono parole inutili dette da uno come me in questo contesto ma magari uno 0.1% ti può essere di conforto.
Grazie per aver condiviso qui le tue sensazioni, sei forte e hai il mio rispetto.
Stai vicino a tuo papà e non sentirti una merda! Passagli la tua energia e digli che lo aspetto per un commento sul blog prestissimo.
Un abbraccio forte.

Squilibrato ha detto...

"Non sono io il matto", disse lo Squilibrato, asserendo ad un'ipotetica degenerazione psichica.

Lou ha detto...

@ mafalda: non diventare così! mantieni la calma e non farti coinvolgere nel delirio psicologico dell'automobilista impazzito! Mi piace pensare la compravendita del Suv, con il venditore che dice: "e ma con questa, le viene offerto anche un tratto di Milano Venezia nè"...eheh

@ calendula: raccontaci la cosa più estrema sui pedoni!! benvenuta!

@ squilibrato: LOL

Posta un commento